storefrontAREA RIVENDITORI ONLINE

VINCI UNA CASA +200.000€ SUBITO

close
Cosa stai cercando?
Digita la tua ricerca nella barra e scegli se vedere tutti i risultati o solo quelli relativi a uno gioco specifico
search highlight_off
search highlight_off
placeholder
Vincitori
north_east
VINCICASA DA RECORD: 3 CASE IN UN COLPO SOLO!

Quella di mercoledì 10 giugno, verrà ricordata come un' estrazione straordinaria: il concorso VinciCasa ieri sera ha fatto la felicità non di uno solo, ma di ben tre italiani.
La fortuna ha bussato alla porta di tre giocatori di Piemonte e Lombardia. A festeggiare i vincitori, i Ricevitori, tutto il Novarese e la provincia di Como: la combinazione estratta è stata infatti indovinata esattamente a Novara, Fara Novarese (NO) e Lurate Caccivio (CO). 2, 8, 25, 37, 40 questi i cinque numeri che hanno permesso  a ciascuno dei tre vincitori di aggiudicarsi rispettivamente uno o più immobili per un valore di 500.000 Euro, un sogno che vale in tutto un milione e mezzo di Euro. Sale così a 13 il numero delle case vinte in poco più di 10 mesi: lanciato a luglio 2014 VinciCasa continua ad esaudire quello che risulta essere il più grande desiderio degli italiani, la casa di proprietà. Su tutto il territorio nazionale italiano, al mare o in montagna, in città o al lago, un loft o una villa: i fortunati vincitori avranno solo l'imbarazzo della scelta e l'opportunità,  se lo vorranno, di affidarsi ai professionisti immobiliare del Gruppo Gabetti, partner ufficiale di Sisal per questa iniziativa. Dopo l'incredibile fortuna distribuita, cresce la "febbre del mercoledì sera": chissà se, a dispetto di qualunque scaramanzia, il 17 giugno data della prossima estrazione, il concorso sarà altrettanto fortunato, quello che sappiamo è che se è venuta voglia anche a voi di giocare potete provarci recandovi in uno dei 33 mila punti vendita Sisal oppure online. Vincere casa è un gioco...  è proprio il caso di dirlo!

date_range 11 Giugno 2015
placeholder
Vincitori
north_east
È UN IMPIEGATO IL FORTUNATO CHE HA VINTO A ROMA UNA CASA DA 500MILA EURO CON VINCICASA, IL GIOCO SISAL CHE PREMIA CON LA CASA DEI SOGNI!

Ecco la fortunata storia di "Pippo" (nome scelto dal vincitore). "Io e mio sorella siamo una cosa sola!  Finalmente andremo a vivere insieme nel quartiere dove siamo nati, purché continui a farmi vedere le partite della Roma".
Vincere una casa del valore di 500.000mila euro grazie a un'estrazione VinciCasa non solo è possibile ma è un segnale concreto per cambiare il destino della propria vita. Perché una casa che risponde ai tuoi desideri, come vuoi tu, come sei tu, rappresenta l'inizio di una nuova vita. Ecco la storia raccontata dal vincitore stesso: preferisce tenere riservato il suo nome e il suo volto ma la sua storia, in fondo, potrebbe essere quella di ognuno di noi.  Si è presentato oggi negli uffici Sisal di Roma, accompagnato dalla inseparabile sorella, il fortunato "Pippo", vincitore della casa vinta, grazie a VinciCasa, presso il punto vendita Sisal Le Delizie del Fumo situato in Via Antoniotto Usodimare, 76/78 a Roma. VinciCasa è il gioco, unico nel mercato delle lotterie, che mette in palio un premio incentrato su un bene concreto e tangibile dando ai consumatori la possibilità di vincere la casa dei propri sogni. "Dall'emozione ho scoperto che la gioia ti fa mancare il respiro, è una sensazione positiva, da provare!" ha dichiarato il vincitore, impiegato in una multinazionale. "Io e mia sorella siamo molto uniti e da tempo sognavamo di vivere insieme in una casa che potesse ospitarci entrambi". "Un sogno in cui abbiamo sempre creduto ma che non siamo mai riusciti a realizzare per mancanza di disponibilità economiche". "Dal lancio del gioco VinciCasa abbiamo giocato ogni settimana la schedina insieme, sperando davvero di vincere e ce l'abbiamo fatta. La fortuna ha scelto proprio noi." La mattina in cui Pippo ha giocato, è stato un momento casuale. Si era infatti recato per lavoro in tabaccheria per acquistare delle marche da bollo e ne ha approfittato per giocare la schedina scegliendo i numeri tra le date significative della sua famiglia, incluso il suo numero preferito, l'8. E saranno proprio i numeri 8, 24, 27, 30 e 38 a decretare il nuovo destino dei fratelli. Un destino felice che li attende e che scopriranno solo la mattina seguente controllando i numeri al Televideo. Pippo e la sorella avranno ben due anni per trovare con tutta tranquillità la casa che più risponde alle loro reciproche esigenze. Il 20% dell'importo vinto gli verrà inoltre corrisposto in denaro per qualsiasi utilizzo, l'80% invece sarà destinato all'acquisto di uno o più immobili a scelta su tutto il territorio italiano. Rispetto al luogo dove acquistare casa, Pippo non ha grandi pretese, salvo restare nel quartiere dove è nato. Lì ha i suoi amici, i suoi ricordi, tutta la sua vita.  Per tutto il resto, farà scegliere alla sorella, almeno così dice. Lo scopriremo presto! È arrivato VinciCasa. Vincere una casa è un gioco.

date_range 8 Giugno 2015
placeholder
Vincitori
north_east
VINTA A SALUZZO (CN) LA DECIMA CASA CON VINCICASA!

Ancora una casa da 500.000€ vinta con VinciCasa! Sale a 10 il numero di case vinte dal lancio del gioco.
Ieri sera è stata vinta la decima casa grazie a VinciCasa - la nuova formula di gioco della famiglia Win for Life del Gruppo Sisal, unica nel mercato delle lotterie, che mette in palio un premio incentrato su un bene concreto e tangibile dando ai consumatori la possibilità di vincere la casa dei propri sogni. Il gioco, partito a luglio, ha già assegnato ben 10 case da 500.000€! Dopo San Sepolcro (AR), Nichelino (TO), Trento, Campi Bisenzio (FI), Treviso, e le quattro vinte a Roma, una nuova casa è stata assegnata e si è concretizzato il desiderio di possedere un immobile sul territorio italiano per il fortunato vincitore.  La giocata vincente è stata registrata presso il punto vendita Sisal Tabaccheria situato in via Corso Italia, 76, Saluzzo (CN). La cinquina vincente, con i numeri 4, 26, 32, 38, 40 ha realizzato per il fortunato giocatore il grande sogno: una vincita di 500.000 euro da utilizzare per l'acquisto di uno o più immobili liberamente scelti dal vincitore stesso in qualsiasi città d'Italia. Il 20% dell'importo vinto verrà corrisposto in denaro, da utilizzare liberamente a discrezione del fortunato giocatore, mentre l'80% restante sarà destinato all'acquisto di uno o più immobili in tutta Italia. E sarà il vincitore stesso a scegliere la sua casa dei sogni, quella che più gli piace, dove vuole, in tutta Italia. Chissà dove acquisterà la casa dei suoi sogni il fortunato vincitore, potrà essere nella sua città di residenza, oppure al mare, in montagna, o su una delle grandi e superbe isole della nostra Penisola o in qualsiasi altro luogo in cui sceglierà di concretizzare il suo sogno. Certamente risponderà alle sue esigenze e avrà due anni di tempo per concludere il rogito che Sisal provvederà a saldare con l'importo vinto.  È arrivato VinciCasa. Vincere una casa è un gioco!

date_range 21 Maggio 2015
placeholder
Vincitori
north_east
È un pensionato il fortunato che ha vinto a Treviso una casa da 500mila euro con VinciCasa, il gioco Sisal che premia con la casa dei sogni!

Ecco la fortunata storia di "Ennio"(nome scelto dal vincitore). Insieme alla moglie sognavano di avere una casa per le vacanze: ora che hanno vinto, il vincitore vorrebbe una casa in montagna e la moglie al mare.
Vincere una casa del valore di 500.000mila euro grazie a un'estrazione VinciCasa non solo è possibile ma è un segnale concreto per cambiare il destino della propria vita. Perché una casa che risponde ai tuoi desideri, come vuoi tu, come sei tu, rappresenta l'inizio di una nuova vita. Ecco la storia raccontata dal vincitore stesso: preferisce tenere riservato il suo nome e il suo volto ma la sua storia, in fondo, potrebbe essere quella di ognuno di noi.  Si è presentato oggi negli uffici Sisal di Milano il fortunato "Ennio", il vincitore della casa vinta, grazie a VinciCasa, presso il punto vendita Sisal Tabaccheria situato in Via San Zeno, 37/A a Treviso.  VinciCasa è il gioco, unico nel mercato delle lotterie, che mette in palio un premio incentrato su un bene concreto e tangibile dando ai consumatori la possibilità di vincere la casa dei propri sogni. "Sembra ancora di vivere un sogno" ha dichiarato il vincitore, pensionato, ex macchinista ferroviere, sposato e con un figlio. "Io e mia moglie spesso siamo soliti fantasticare sul nostro futuro, sul luogo dove trascorrere non solo le vacanze ma anche il tempo a disposizione che l'essere pensionati ci regala". Sin da quando erano giovani, infatti, il vincitore e la moglie grandi lavoratori e "gente tranquilla" come si definiscono, pensavano di poter acquistare una casetta per le vacanze. Seppur piccola, non sono mai riusciti ad accantonare il denaro necessario dando, a malincuore, priorità alle necessità del vivere quotidiano. E poi sono sempre stati combattuti nella scelta di due destinazioni differenti lei al mare e lui in montagna. A loro piace pensare che fosse per questo mancato accordo che non erano mai riusciti nel loro comune intento e sogno. E, invece, il desiderio di vincere di una casa cresceva giorno dopo giorno e, ormai da una decina di concorsi speravano di vincere. Così, anche per passare il tempo, la coppia incomincia con impegno a guardare i numeri più frequenti estratti nei concorsi VinciCasa e a fare pronostici sull'estrazione vincente, invocando la mano benevola della dea bendata. La mattina del 22 aprile, giorno dell'estrazione, la coppia si reca in tabaccheria, gioca i numeri 8, 24, 27, 30 e 38. Entrambi proseguono poi la giornata occupandosi delle solite faccende quotidiane, con la sola preoccupazione di nascondere la ricevuta di gioco in un luogo sicuro, dietro il termosifone. La mattina seguente, Ennio scopre al computer di aver vinto. Ricontrolla la combinazione vincente una, due, dieci volte, e per essere ancora più certo chiama vicino a sé la moglie perché, in questi casi, davvero quattro occhi ci vedono meglio di due!  Ennio, ora avrà ben due anni per trovare con tutta tranquillità la casa che più gli piace. E il bello è che sarà proprio lui a scegliere quella che meglio rispecchia il suo stile di vita, i suoi gusti, le sue passioni e le sue necessità. Il 20% dell'importo vinto gli verrà corrisposto in denaro per qualsiasi utilizzo, l'80% invece sarà destinato all'acquisto di uno o più immobili a sua scelta su tutto il territorio italiano. Che poi la casa sia al mare o in montagna, lo scopriremo presto! È arrivato VinciCasa. Vincere una casa è un gioco.

date_range 20 Maggio 2015
placeholder
Vincitori
north_east
DUE CASE VINTE IN QUESTO CONCORSO: A TREVISO E ROMA!

Due case da 500.000€ vinte con VinciCasa! Sale a 9 il numero di case vinte dal lancio del gioco.  
Ieri sera sono state vinte l'ottava e la nona casa grazie a VinciCasa - la nuova formula di gioco della famiglia Win for Life del Gruppo Sisal, unica nel mercato delle lotterie, che mette in palio un premio incentrato su un bene concreto e tangibile dando ai consumatori la possibilità di vincere la casa dei propri sogni. Il gioco, partito a luglio, ha già assegnato ben 9 case da 500.000€! Dopo San Sepolcro (AR), Nichelino (TO), Trento (TN) Campi Bisenzio (FI) e le tre vinte a Roma, due nuove case sono state assegnate e si è concretizzato il desiderio di possedere un immobile sul territorio italiano per due fortunati vincitori.  La cinquina vincente, con i numeri 8, 24, 27, 30, 38 ha realizzato per i fortunati giocatori il grande sogno: una vincita di 500.000 euro da utilizzare per l'acquisto di uno o più immobili liberamente scelti dal vincitore stesso in qualsiasi città d'Italia. Il 20% dell'importo vinto verrà corrisposto in denaro, da utilizzare liberamente a discrezione del fortunato giocatore, mentre l'80% restante sarà destinato all'acquisto di uno o più immobili in tutta Italia. E sarà il vincitore stesso a scegliere la sua casa dei sogni, quella che più gli piace, dove vuole, in tutta Italia. Le giocate vincenti sono state registrate presso il punto vendita Sisal Tabaccheria situato in via San Zeno 37/A a Treviso e presso il punto vendita Le Delizie del Fumo situato in via Antoniotto Usodimare 76/78 a Roma. Chissà dove acquisteranno la casa dei loro sogni i fortunati vincitori... potrà essere nella loro città di residenza, oppure al mare, in montagna, o su una delle grandi e superbe isole della nostra Penisola o in qualsiasi altro luogo in cui sceglieranno di concretizzare il loro sogno. Certamente risponderà alle loro esigenze e avranno due anni di tempo per concludere il rogito che Sisal provvederà a saldare con l'importo vinto.  È arrivato VinciCasa. Vincere una casa è un gioco!

date_range 23 Aprile 2015
placeholder
Vincitori
north_east
È un uomo il fortunato giocatore che ha vinto a Campi Bisenzio (FI) una casa del valore di 500 mila euro con VinciCasa, il gioco Sisal che premia con la casa dei sogni!

Ecco la fortunata storia di "Bruno Leone"(nome di fantasia scelto dal vincitore). "Ho una famiglia perfetta, mi mancava solo una casa per trascorrere i momenti più sereni della nostra vita."  
Vincere una casa del valore di 500.000 euro grazie a un'estrazione VinciCasa non solo è possibile ma è un segnale concreto per cambiare il destino della propria vita. Perché una casa che risponde ai tuoi desideri, come vuoi tu, come sei tu, rappresenta l'inizio di una nuova vita. Ecco la storia raccontata dal vincitore stesso: preferisce tenere riservato il suo nome e il suo volto ma la sua storia, in fondo, potrebbe essere quella di ognuno di noi.  Si è presentato oggi negli uffici Sisal di Roma, "Bruno Leone" (nome di fantasia scelto dal vincitore), il fortunato vincitore della casa estratta a Campi Bisenzio (FI) l'11 marzo scorso presso il punto vendita Sisal Bar TABACCHERIA FILIPEPI situato in via Botticelli 80/82 A grazie a VinciCasa, la nuova formula di gioco della famiglia Win for Life del Gruppo Sisal.  VinciCasa è il gioco, unico nel mercato delle lotterie, che mette in palio un premio incentrato su un bene concreto e tangibile dando ai consumatori la possibilità di vincere la casa dei propri sogni. "I sogni sono piccoli o grandi desideri che si avverano se ci credi per davvero" ha dichiarato il vincitore, sposato da 10 anni e con un figlio di 7 anni. Commerciante, ha sempre dedicato la sua vita alla famiglia e al lavoro. La sua fortuna è di essere una persona semplice che sa accontentarsi ma che desidera il meglio per la sua famiglia. Bruno Leone è infatti un uomo determinato e con le idee chiare. Ha solo un figlio, ma la sua è una "grande famiglia". "La grandezza" dice "dipende solo dall'intensità degli affetti" e, i suoi, sono così importanti che la scelta dei numeri è stata proprio fatta in base ai valori affettivi della sua vita. Numeri - 2, 4, 8, 20 e 24 - che poi si sono rivelati fortunati e vincenti. La vita di Bruno Leone è molto semplice e anche la scelta di giocare ha seguito lo stesso percorso. Lo ha fatto la sera prima dell'estrazione per paura di non fare in tempo il mercoledì - giornata di estrazione - e poi ha controllato i numeri il mattino seguente. "Più difficile ammette mantenere la calma e la lucidità quando, dopo aver letto i numeri centinaia di volte,  ti accorgi di essere davvero tu il vincitore, non sai cosa fare". "Non sai soprattutto se credere di meritarti una gioia simile e che sia tutto vero. Così, incominci a chiamare tutti i parenti e amici per renderti conto davvero della realtà. È come se sentissi la necessità di avere un pizzicotto, la voce di un familiare ti assicura che stai vivendo la realtà esattamente come il sogno che si è realizzato". E, poi, quando il fortunato vincitore realizza che è tutto vero, incomincia di nuovo a fantasticare all'idea di come e dove sarà la sua casa, una casa per la sua famiglia, la casa di Bruno Leone per sé, sua moglie e suo figlio. Bruno Leone, che avrà ben due anni per trovare con tutta tranquillità la casa che più gli piace, sa bene che il 20% dell'importo vinto gli verrà corrisposto in denaro per qualsiasi utilizzo, mentre l'80% sarà destinato all'acquisto di uno o più immobili a sua scelta in tutto il territorio italiano. Eppure sembra avere già le idee chiare. Vuole una casa sempre in Toscana ma in riviera, al mare, per far contenta la sua famiglia e passare con loro tutti i momenti più sereni che negli anni, per le necessità di lavoro, hanno perso.   E poi ancora, sorride già all'idea di pensare che quella stessa casa sarà il rifugio dove andare con i nipotini con i quali ricordare con orgoglio che quella è la casa del nonno. "È come una storia a lieto fine" - dichiara - che inizierà proprio così "C'era una volta il Signor Bruno Leone". È arrivato VinciCasa. Vincere una casa è un gioco.

date_range 1 Aprile 2015
placeholder
Vincitori
north_east
MARIA ENELLA BURET LA PRIMA VINCITRICE DI VINCICASA

Ecco la storia, le emozioni e i progetti raccontati dalla vincitrice - Maria Enella Buret nel giorno in cui è entrata per la prima volta nella SUA CASA: "questa volta serviva a me" - ha dichiarato la vincitrice - "la prossima volta aiuterò chi ne ha bisogno".
Si chiama Maria Enella Buret la donna dominicana vincitrice della prima casa, estratta a Roma presso il punto vendita Sisal Bar Tabacchi situato in P.le Flaminio  Staz. Roma Nord, grazie a VinciCasa, la nuova formula di gioco del Gruppo Sisal. Maria Enella ora ha una casa tutta sua in Italia, in un quartiere alle porte di Roma. "La fortuna non vede e non si programma, dice la vincitrice commossa - ma spesso arriva proprio nella vita di chi ne ha più bisogno". Maria Enella Buret è una donna di origine dominicana che da oltre 25 anni vive in Italia. Vedova, con tre figli allevati da sola e ora sposata in seconde nozze con Amable, Maria Enella si è sempre adattata ad ogni situazione cercando di vivere al meglio la vita di tutti i giorni, seppur con tanti ostacoli e sacrifici. Un animo tenace e allegro quello di Maria che si è sempre svegliata alle 5 del mattino per andare a lavorare - prima come colf e ora come addetta alla mensa dei Musei Vaticani -  e che ha sempre desiderato una casa tutta sua in Italia..  Maria, però, sa accontentarsi e sogna una casa piccola perché, come dichiara  una casa grande va pulita e dopo una giornata di duro lavoro, la stanchezza ha il sopravvento.   Il 23 luglio scorso, determinata e piena di speranza, Maria gioca a VinciCasa con i 5 euro che le aveva dato il marito. Gioca i numeri a caso - 19, 24, 36, 38, 40 - senza sapere che la sorte sta per realizzare davvero il suo sogno. Una cinquina che non ha scelto ma che in fondo riporta dei numeri importanti della sua vita (36,38,40 sono infatti gli anni dei suoi figli.). E ... vince! Lo scopre la sera stessa a casa controllando i numeri su internet. La gioia è immensa e incontrollabile. E' lei che ha vinto e deve urlarlo al mondo intero. Lo dice al marito, poi alla cugina, alla sorella, alle colleghe e anche al suo capo al lavoro. "Sono io che ho vinto a VinciCasa, sono io che sono felice ora e lo sarò per tutta la vita". E d'ora in avanti saranno gli amici, i parenti e le colleghe a mandare lei a giocare, perché porta fortuna. Maria Enella, che aveva due anni di tempo dall'estrazione per cercare la sua casa, ora l'ha trovata. Come voleva lei, vicino ai suoi parenti. E' bellissima, al terzo piano con terrazzo e vista parco. La casa è anche più vicina al posto di lavoro, cui non rinuncerà mai, e guadagnerà ogni mattina un'ora di sonno. Il rogito è stato effettuato per mano di un incaricato Sisal che ha saldato la cifra corrispondente all'acquisto mentre il 20% della vincita le è già stato corrisposto in denaro per qualsiasi utilizzo, dalle spese preliminari per l'acquisto, all'arredo. Con i soldi la vincitrice si è anche già comprata un tappeto e un lampadario che sognava da tempo il resto lo deciderà con calma. Ora Maria vive felice nella sua casa. Ha gli occhi che brillano dalla gioia e non sappiamo ancora se davvero resterà in Italia tutta la vita o un giorno deciderà di venderla per costruirne un'altra a Santo Domingo vicina ai suoi cari.   La vincitrice ci saluta con una promessa "Ora ne avevo bisogno io, ma se mi capiterà di nuovo di vincere, farò una donazione a chi ne ha bisogno. Ho sempre sperato di vincere al SuperEnalotto per costruire un asilo nel mio Paese, spero davvero che i miei sogni possano realizzarsi ancora una volta". Guarda il video della vincitrice Maria Enella Buret È arrivato VinciCasa. Vincere una casa è un gioco

date_range 31 Marzo 2015
placeholder
Vincitori
north_east
VINTA A CAMPI BISENZIO LA SETTIMA CASA CON VINCICASA

Ancora una casa da 500.000€ vinta con VinciCasa! Sale a 7 il numero di case vinte dal lancio del gioco.
Ieri sera è stata vinta la settima casa grazie a VinciCasa - la nuova formula di gioco della famiglia Win for Life del Gruppo Sisal, unica nel mercato delle lotterie, che mette in palio un premio incentrato su un bene concreto e tangibile dando ai consumatori la possibilità di vincere la casa dei propri sogni. Il gioco, partito a luglio, ha già assegnato ben 7 case da 500.000€! Dopo San Sepolcro (AR), Nichelino (TO), Trento (TN) e le tre vinte a Roma, una nuova casa è stata assegnata e si è concretizzato il desiderio di possedere un immobile sul territorio italiano per un fortunato vincitore. La cinquina vincente, con i numeri 3, 4, 8, 20, 24 ha realizzato per un fortunato giocatore il grande sogno: una vincita di 500.000 euro da utilizzare per l'acquisto di uno o più immobili liberamente scelti dal vincitore stesso in qualsiasi città d'Italia. Il 20% dell'importo vinto verrà corrisposto in denaro, da utilizzare liberamente a discrezione del fortunato giocatore, mentre l'80% restante sarà destinato all'acquisto di uno o più immobili in tutta Italia. E sarà il vincitore stesso a scegliere la sua casa dei sogni, quella che più gli piace, dove vuole, in tutta Italia. La giocata vincente è stata registrata presso il punto vendita Sisal Tabaccheria Filipepi situato in via Botticelli 80/82. Chissà dove acquisterà la casa dei suoi sogni il fortunato vincitore... potrà essere nella sua città di residenza, oppure al mare, in montagna, o su una delle grandi e superbe isole della nostra Penisola o in qualsiasi altro luogo in cui sceglierà di concretizzare il suo sogno. Certamente risponderà alle sue esigenze e avrà due anni di tempo per concludere il rogito che Sisal provvederà a saldare con l'importo vinto. È arrivato VinciCasa. Vincere una casa è un gioco!

date_range 12 Marzo 2015
placeholder
Vincitori
north_east
È un giovane il fortunato che ha vinto a Trento una casa da 500mila euro con VinciCasa, il gioco Sisal che premia con la casa dei sogni!

Ecco la fortunata storia di "Paolo"... (nome di fantasia scelto dal vincitore). Aspettava l'autobus e sognava di vincere una casa... perchè presto diventerà papà.
Vincere una casa del valore di 500.000mila euro grazie a un'estrazione VinciCasa non solo è possibile ma è un segnale concreto per cambiare il destino della propria vita. Perchè una casa che risponde ai tuoi desideri, come vuoi tu, come sei tu, rappresenta l'inizio di una nuova vita. Ecco la storia raccontata dal vincitore stesso: preferisce tenere riservato il suo nome e il suo volto ma la sua storia, in fondo, potrebbe essere quella di ognuno di noi. Si è presentato oggi negli uffici Sisal di Milano, accompagnato dal padre, il fortunato "Paolo", il giovane vincitore della casa vinta, grazie a VinciCasa, presso il punto vendita Sisal Bar Milena situato in Via Soprasasso 4 a Trento. VinciCasa è il gioco, unico nel mercato delle lotterie, che mette in palio un premio incentrato su un bene concreto e tangibile dando ai consumatori la possibilità di vincere la casa dei propri sogni. Tutto sembra essere stato segno del destino. Un destino che ha visto protagonista Paolo, il fortunato vincitore di una casa del valore di 500.000 euro, che sceglierà sul territorio italiano. Paolo è un "bravo ragazzo": lavoro, sport e una bellissima fidanzata dalla quale presto avrà un figlio. Tutto normale, se non fosse che è difficile pensare a un futuro quando più della metà dello stipendio finisce nell'affitto e con i soldi che restano bisogna cercare di cavarsela con tanta buona volontà e innumerevoli sacrifici. Ma la tenacia e il desiderio di un futuro roseo non abbandonano mai lo spirito combattivo di Paolo che cerca di pianificare al meglio il suo futuro. E, mentre aspetta l'autobus per tornare a casa dopo una giornata lavorativa - lui che non può permettersi un'auto - quel mercoledì si ferma al bar e gioca la schedina di VinciCasa. Lo fa ad ogni concorso, ogni mercoledì. Cinque euro alla settimana lo aiutano a fantasticare, a sperare che un giorno anche lui potrà avere una casa tutta sua. E così, anche mercoledì 25 febbraio, compra la schedina giocando i soliti numeri casuali perchè, come dice, non ha il problema di ricordarseli a memoria. Spera di vincere, pensa già alla cameretta per il figlio, ad un piccolo giardino con i fiori che tanto piacciono alla sua compagna e ad un'altalena per il bimbo in arrivo. Poi, ripone la schedina nel portafoglio e trascorre tranquillo la sua serata. La mattina seguente, prima di recarsi al lavoro controlla i risultati e scopre di aver vinto. Ricontrolla la combinazione vincente una, due, dieci volte, quei numeri - 1, 2, 20, 26 e 38 - che non gli dicevano nulla ma che oggi ricorderà per sempre. Chiama subito il padre e la famiglia per condividere la gioia e aspetta con calma il rientro a casa della fidanzata dal lavoro. Anzi, sincronizza il tempo, l'aspetta sotto il portone e la porta in ricevitoria dove, nel frattempo, il proprietario ha esposto i cartelli della vincita. "Sono io, dice piangendo per la gioia, ad aver vinto". "Siamo noi che compreremo la casa dei nostri sogni". Paolo, che per circa dieci giorni ha tenuto il suo sogno in cassaforte, avrà ben due anni per trovare con tutta tranquillità la casa che più gli piace. E, il bello è che sarà proprio lui a scegliere quella che meglio rispecchia il suo stile di vita, i suoi gusti, le sue passioni e le sue necessità. Il 20% dell'importo vinto gli verrà corrisposto in denaro per qualsiasi utilizzo, l'80% invece sarà destinato all'acquisto di uno o più immobili a sua scelta su tutto il territorio italiano. Ma Paolo, in questi pochi giorni dalla vincita, ha già visto un appartamento alle porte di Trento. Una casa con tre stanze da letto, perchè sogna una famiglia numerosa e un giardino per godersi tutta la vita la gioia della sua casa. Intanto cresce l'attesa per l'estrazione di mercoledì 11 marzo-dove sarà vinta la prossima casa? Appuntamento ogni mercoledì alle ore 21.00. È arrivato VinciCasa. Vincere una casa è un gioco.

date_range 6 Marzo 2015

Esplora la mappa della Fortuna!

Dove si sono registrati i Jackpot di SuperEnalotto dal 1997 a oggi? Dai uno sguardo alla mappa e scopri le città baciate dalla fortuna

Mappa_della_Fortuna_Main_Banner.png

Esplora la mappa della Fortuna!

Dove si sono registrati i Jackpot di SuperEnalotto dal 1997 a oggi? Dai uno sguardo alla mappa e scopri le città baciate dalla fortuna

Esplora la mappa della Fortuna!

Più di 150 case già vinte! Dove?

Dai uno sguardo alla mappa e scopri le città baciate dalla fortuna

mappa-della-fortuna-02-desk@2x.png

Hai bisogno di aiuto?

close