VINCI UNA CASA +200.000€ SUBITO

close
Cosa stai cercando?
Digita la tua ricerca nella barra e scegli se vedere tutti i risultati o solo quelli relativi a uno gioco specifico
search highlight_off
search highlight_off
Vincitori

È un'infermiera la fortunata che il 18 gennaio ha vinto a Neive (CN) una casa da 500mila euro.

Ecco la storia di "Teresa" "Avrò una casa, aiuterò i miei figli e finalmente potrò visitare i trulli"

neive-vincita-gennaio.jpg.gntnimg.optm872.jpg
where_to_vote Milano
|
date_range
3 Febbraio 2022

"Teresa", è il nome scelto dalla vincitrice per raccontare la sua storia. Una storia che parte da lontano, fino ad arrivare al piccolo comune di soli 3.000 abitanti in provincia di Cuneo, famoso per il suo borgo, uno dei più belli d'Italia. Siamo nelle Langhe, nel distretto vinicolo del Barbaresco ma, soprattutto, siamo nel luogo dove la vincitrice ha scelto di vivere con i suoi figli e il marito.

 

Teresa è un'infermiera e ha ricevuto dalla vita tutto ciò che desiderava, tuttavia convive ogni giorno con la difficoltà economica di arrivare a fine mese. Teresa è una donna ottimista e che crede nel destino, e sa che spesso alla fortuna occorre andare incontro e che il primo passo per poter vincere è partecipare; così decide di fare la sua giocata da 2€, con determinazione assoluta.

 

"Certo, non ero sicura di vincere, ma ero sicura di voler tentare la fortuna. Quando ho visto che nella combinazione generata da una giocata casuale al terminale c'erano le date importanti della mia famiglia, ho capito che la fortuna era pronta a bussare alla mia porta. Volevo crederci e ci ho creduto fino in fondo".

 

Alla scoperta della vincita, controllando sull' App di VinciCasa, Teresa è rimasta attonita e incredula. Tutto era accaduto per davvero malgrado temesse di essersi sbagliata. Poi la conferma del marito ed una gioia concitata per entrambi. Era lei la vincitrice di una casa e la protagonista di una favola! "Ho sempre sognato di avere una casa tutta per me, mia per davvero! E poi ero felice per i miei figli, all'idea di poterli aiutare economicamente ad avviare il loro futuro con un pizzico di coraggio e serenità." Finalmente il sogno nel cassetto che ora potrà realizzare. Pugliese di origine, la vincitrice non ha mai potuto visitare i trulli.

 

"Ho visto i trulli per una vita intera solo sui libri o su Google. Ora però voglio sentire i profumi, i colori e l'aria che si respira attorno. Finalmente posso programmare un viaggio nella mia terra e lo farò molto presto!"

 

La vincitrice non ha ancora deciso come e dove sarà la "sua" casa. Ad oggi sta ancora vivendo l'emozione di sapere che sarà veramente sua ed avrà due anni di tempo per sceglierla e fare la scelta migliore per tutta la sua famiglia.