Milano, 3 febbraio 2019

VinciCasa straordinario: venerdì, sabato e domenica assegnate cinque case in tre giorni

Eccezionale davvero: VinciCasa supera sé stesso e chiude la seconda edizione di "Vincesi una Casa al giorno" con un gran finale.

Venerdì 31 gennaio assegnata la quinta casa straordinaria a Correggio (Reggio Emilia). Sabato 1° febbraio, oltre all'assegnazione della casa straordinaria N.6 a Gioia del Colle (Bari), vinta una casa +200.000€ subito in provincia di Belluno; domenica 2 febbraio premiato un giocatore di Rapallo (Genova) con la settima casa speciale e vinta ancora una casa +200.000€ subito.

 

Se gennaio si è chiuso alla grande, febbraio è partito ancora meglio. Ripercorriamo le tappe di questa fortuna esplosiva che ha portato una cinquina di vincite. La prima è arrivata nell'estrazione di venerdì 31 gennaio: benché nessuno abbia indovinato la combinazione estratta formata dai numeri 1 - 20 - 25 - 28 - 33, l'iniziativa speciale "Vincesi una Casa al giorno" ha assegnato la casa N.5 con il codice estratto 8176ABO 03101, presente sulla ricevuta di una giocata effettuata presso il Punto di Vendita Sisal "Tabaccheria del Centro" di Via Antonioli 6B a Correggio (Reggio Emilia) con una giocata da tastiera.

 

La fortuna ha continuato il suo viaggio nel concorso di sabato 1 febbraio premiando addirittura due giocatori in un colpo solo: quello che ha indovinato la combinazione estratta formata dai numeri 14 - 22 - 27 - 30 - 37 aggiudicandosi una casa +200.000€ subito grazie alla giocata Quick Pick effettuata presso il Punto di Vendita Sisal "Bar del Cech" situato in Via Col di Lana 11 a Taibon Agordino (Belluno) e quello che, sempre sabato sera, ha trovato sulla ricevuta della sua giocata il codice estratto 8780ABA 03202.

E gioirà di sicuro il fortunato vincitore di Gioia del Colle (Bari) a cui è stata assegnata la sesta casa straordinaria per la quale aveva giocato presso il Punto di Vendita Sisal "Tabaccheria Riv. N. 11" collocato in Via Ricciotto Canudo 30 32.

 

E per chiudere in bellezza, nell'estrazione di ieri domenica 2 febbraio si è verificato lo stesso caso straordinario: grazie a una giocata Online è stata centrata la combinazione estratta formata dai numeri 13 - 23 - 24 - 35 - 40 con cui è stata vinta una casa +200.000€ subito. Ma non è tutto: è stata assegnata anche la settima e ultima casa straordinaria con il codice estratto 0483AGE 033012, che era proprio quello della ricevuta di gioco emessa a seguito di una giocata Quick Pick effettuata presso il Punto di Vendita Sisal "Caffè del Corso" situato in Corso Matteotti 43 in provincia di Genova, precisamente a Rapallo.

 

Una fortuna esagerata per tutti e cinque i vincitori che, grazie a VinciCasa, hanno realizzato così il loro sogno di casa. 

Una casa fronte mare o uno chalet di montagna? Un appartamento signorile nel centro storico della propria città o una cascina per andare a vivere in campagna? Non sappiamo cosa stiano progettando i cinque fortunati vincitori, ma quel che è certo è che tutti potranno scegliere la casa che vogliono, dove vogliono in tutta Italia. E in più potranno farlo con calma perché, per trovare l'abitazione che desiderano, avranno due anni di tempo.

Ma le fortune per i vincitori non sono ancora finite: tutti saranno premiati con 200.000€, somma subito disponibile e che potranno utilizzare come vogliono. Per un viaggio o per acquistare l'arredamento della nuova casa: anche in questo caso, potranno scegliere di utilizzare il premio in denaro come preferiscono.

 

Dopo aver fatto la felicità di sette vincitori e aver fatto vertiginosamente salire le case vinte a quota 133, l'iniziativa "Vincesi una Casa al Giorno" si conclude qui, per ora. VinciCasa, invece, continua ogni giorno con l'estrazione delle 20.

Se anche tu sogni di vincere una casa, prova a metterti in gioco.

Giocare è semplice: per vincere la casa che vuoi, dove vuoi +200.000€ subito, devi scegliere e indovinare 5 numeri su 40. Ma puoi vincere un premio anche con 4, 3 e 2 punti.

Si può giocare tanti modi, in ricevitoria, online e dall'App ufficiale.

 

Complimenti a tutti i vincitori. 



< Torna agli articoli