Milano, 14 dicembre 2018

È una giovane ragazza la fortunata che il 25 novembre scorso ha vinto a Benevento una casa +200.000€ subito

Ecco la storia di "Pollina"... (nome scelto dalla vincitrice) "Sognavo una casa per costruire una famiglia... e il mio sogno è diventato realtà"

Si è presentata oggi negli uffici Sisal di Roma la fortunata vincitrice del concorso n. 329 del 25 novembre scorso di VinciCasa, grazie a una giocata effettuata presso il punto vendita Sisal Gran Caffè Messina situato in Via Avellino, 36 a Benevento (BN).

 "Pollina", questo è il nome scelto dalla vincitrice per raccontare la storia della sua vincita.

"Ognuno ha i suoi sogni e i suoi segreti. Il mio sogno, ormai è diventato realtà. Manterrò invece in segreto la scelta del mio nome di fantasia".

Determinata e dolce allo stesso tempo, non sapremo mai il segreto della vincitrice.  

Pollina, come il piccolo comune italiano della città metropolitana di Palermo in Sicilia e magari un luogo che ha frequentato spesso nell'infanzia? Oppure il nome della sua prima bambola o ancora il nomignolo che le attribuiva la nonna o il fidanzato?

Si, perché la giovane fortunata, non ancora trentenne, è celibe ma fidanzata.

E il suo sogno è proprio quello di sposarsi. "Più facile a dirsi che a farsi" - dichiara la vincitrice. "Ho vissuto la mia giovinezza pensando che la cosa più difficile di un matrimonio fosse quella di trovare l'uomo giusto. Una volta trovato, ho capito che per sposarsi occorre avere una sicurezza economica e, soprattutto, avere una casa. Piccola o grande, con terrazzo o senza balcone, in campagna o in centro città, serve sempre una casa. Un sogno quasi impossibile per una giovane coppia".

 

La vincitrice è una persona semplice e umile, ha sempre lavorato duramente per portare a casa il suo stipendio, quello che le garantisce la sopravvivenza e poco altro.

Il giorno della giocata è domenica 25 novembre, una giornata dedicata al relax e ai sogni. Nessun volo pindarico, solo costruire una famiglia.

Pollina, con numeri totalmente casuali, gioca a VinciCasa. "Per inseguire un sogno così grande bastano solo 2 euro! Vale la pena provarci!"

La sera stessa controlla sull'App la sua giocata e i numeri corrispondono!

Non sono numeri che la vincitrice sa a memoria, non sono numeri ricorrenti né riconducibili a date importanti della sua vita. Fino a quel momento per Pollina erano solo numeri a caso!

E invece saranno quei semplici numeri - 1, 10, 13, 16, 26 - che la decreteranno vincitrice di una casa oltre a 200.000€ subito.

 "Quando ho controllato la ricevuta sono rimasta attonita perché non pensi mai che possa accadere a te! Ho controllato mille volte... i numeri della schedina, il giorno, il concorso. Forse anche l'anno. E intanto mi davo i pizzicotti in volto per essere certa di essere sveglia, certa di aver vinto io una casa, la mia casa!"

Ora Pollina cercherà con calma la sua casa.

Una casa che la vincitrice sa che sarà nella città dove è nata e cresciuta, la "sua Benevento", mentre non ha ancora nessuna idea sulle caratteristiche che dovrà avere.

Pollina avrà 2 anni di tempo per cercare il suo nido d'amore e per coronare il suo sogno più grande, quello di sposarsi con l'uomo della sua vita.



< Torna agli articoli