Milano, 6 dicembre 2017

VinciCasa addobba il Natale: sotto l'albero una casa +200.000€ subito!

Manca sempre meno a Natale e VinciCasa porta un altro primo premio: nell'estrazione di ieri è stata vinta una casa +200.000€ subito a Bergamo!

Il conto alla rovescia è ufficialmente iniziato, ed è quasi arrivato il momento di addobbare l'albero di Natale! Grazie a VinciCasa, un fortunato giocatore di Bergamo sotto il suo potrà addirittura mettere una casa +200.000€ subito, che ha vinto nel concorso di ieri, martedì 5 dicembre. Alla gioia delle feste si aggiunge quindi la gioia per la vincita, realizzata grazie alla combinazione estratta formata dai numeri 2 - 3 - 24 - 28 - 38, giocata presso il punto vendita Sisal Bar del Centro situato in via Rossi 1 a Bergamo. Proprio qui è stata vinta la casa n° 54 dall'inizio del gioco a oggi, la prima di questo dicembre.

 

Doni da scartare, panettoni e pandori da mangiare e adesso anche la casa da trovare, oltre che da decorare! Grazie a questa vincita, il giocatore bergamasco avrà ben 2 anni di tempo per scegliere la casa dei suoi desideri, come vuole e dove vuole, in tutta Italia. Uno chalet di montagna in cui trovare rifugio o un'accogliente masseria pugliese: qualunque sia il suo sogno adesso, grazie a VinciCasa, potrà realizzarlo!

 

Ma la fortuna non finisce qui! Con il primo premio, insieme alla casa, il vincitore avrà 200.000€ subito disponibili, che potrà spendere come preferisce: per l'arredamento della nuova casa o per l'acquisto dell'automobile che ha sempre desiderato, oppure per i regali di tutta la famiglia; anche in questo caso la scelta è tutta sua.

 

Se hai già pensato agli inviti da fare per Natale, aggiunti un posto in più: insieme a Babbo Natale potrebbe arrivare la Dea Bendata! Per provare a vincere la casa che vuoi tu +200.000€ subito, basta scegliere e indovinare 5 numeri su 40: l'estrazione è ogni giorno, alle 20. Puoi giocare in ricevitoria, online o dalla app ufficiale VinciCasa: in ogni caso, bastano 2€ per tentare la fortuna!

 

Buona fortuna!



< Torna agli articoli