Milano, 15 gennaio 2019

È una pensionata la fortunata che il 30 novembre 2018 ha vinto ad Arezzo una casa +200.000€ subito

Ecco la storia di "Topo Gigio"... (nome scelto dalla vincitrice). "...pensavo a mio figlio che vive a Milano. Ho vinto una casa per lui"

Si è presentata oggi negli uffici Sisal di Milano la fortunata vincitrice del concorso n. 334 del 30 novembre scorso di VinciCasa, grazie a una giocata effettuata presso il punto vendita Sisal Tabaccheria Montiani situato in Corso Italia, 67 ad Arezzo (AR).

"Topo Gigio", questo è il nome di fantasia scelto dalla vincitrice per raccontare la sua storia, una donna ormai in pensione, che ha sempre lavorato e che, soprattutto, è mamma!

Un nome non a caso ispirato al pupazzo animato creato in Italia per la televisione nel 1959.

Quel pupazzo che tanto amava lei e che soprattutto adorava il suo bimbo quando era piccino e che ha accompagnato le sue giornate con i suoi mille piccoli travestimenti. Quel Topo Gigio che tendeva i baffi per la paura o abbassava le sue grandi orecchie per la vergogna di aver combinato qualche piccolo guaio.

Topo Gigio, a cui mai nessuno ha potuto resistere all'infantile tenerezza quando la sua vocina chiedeva "strapazzami di coccole"...una dolcezza pari sola a quella di una mamma che ama il suo bambino.

Un bambino, il figlio della vincitrice, ormai divenuto grande, che si è staccato dalla sua famiglia per crearne una sua a Milano, con fatica e tanto orgoglio. Prima un lavoro, poi una compagna... sempre con la speranza di avere una casa sua, per costruire la sua famiglia.

"E il sogno di una mamma altro non è che quello di vedere realizzati e i desideri di un figlio".

 

Con le lacrime agli occhi, infatti, Topo Gigio racconta il giorno della vincita come un giorno memorabile, di cui andare entusiasta, fiera delle scelte che una mamma fa per quel "sesto senso" innato.

 

Un sentimento materno che spinge la donna - lei che gioca da poco tempo e raramente - dopo le consuete commissioni, a tentare la fortuna. Quella fortuna che aiuta gli audaci e le donne che credono fermamente che un sogno possa diventare realtà.  

Mossa da questa convinzione, infatti, la fortunata donna passa in Ricevitoria e compra 3 giocate in abbonamento, che prevedono quindi la stessa giocata anche per i 3 concorsi successivi. Con numeri scelti da una forte ispirazione, Topo Gigio spera davvero di fare un bel regalo a suo figlio. "Sarebbe un bellissimo Natale! "

E saranno proprio i numeri 1, 5, 10, 11, 22 che la decreteranno vincitrice di una casa oltre a 200.000€ subito e che scoprirà essere i numeri vincenti la sera, a casa, controllando sul sito internet di Sisal.

 

"Forse per la prima volta nella mia vita, ho scoperto che l'esilarante gioia della vincita non è fine a se stessa ma è espressione dell'amore che una madre prova per il proprio figlio. Vincere una casa per il proprio figlio è ancora più bello che vincerla per sé stessi".

 

La vincitrice sa per certo dove acquisterà la casa. Tiene il riserbo sul luogo... ma supponiamo tutti sarà a Milano!

 



< Torna agli articoli