Roma, 28 Ottobre 2014

È una giovane donna la fortunata che ha vinto a Roma il 15 Ottobre 2014 una casa da 500mila EURO con VinciCasa, il gioco Sisal che premia con la casa dei tuoi sogni

Ecco la fortunata storia di "Violetta"... (nome di fantasia scelto dalla vincitrice). I desideri sono sogni che si realizzano... per una grande famiglia!... Desideravamo tanto cambiare casa e l'abbiamo vinta!

Vincere una casa del valore di 500.000mila euro grazie a un'estrazione VinciCasa non solo è possibile ma è un segnale concreto per cambiare il destino della propria vita. Perché una casa che risponde ai tuoi desideri, come vuoi tu, come sei tu, rappresenta l'inizio di una nuova vita.


Ecco la storia raccontata dalla vincitrice: preferisce tenere riservato il suo nome e il suo volto ma la sua storia, in fondo, potrebbe essere quella di ognuno di noi.


Si è presentata oggi negli uffici Sisal di Roma, accompagnata dal fratello la fortunata "Violetta", la giovane donna, sorella maggiore di 3 fratelli, della casa vinta a Roma - presso il punto vendita Sisal Bar Tabacchi situato in Via Portuense 727 A - grazie a VinciCasa, la nuova formula di gioco della famiglia Win for Life del Gruppo Sisal. VinciCasa è il gioco, unico nel mercato delle lotterie, che mette in palio un premio incentrato su un bene concreto e tangibile dando ai consumatori la possibilità di vincere la casa dei propri sogni.


Non ho vinto solo io, ma siamo in tre ... dichiara "Violetta". Noi abbiamo sempre condiviso tutto e, malgrado ognuno di noi si sia costruito la sua famiglia, noi resteremo sempre uniti come da piccoli. Non è cambiato poi molto, ricorda la fortunata vincitrice, da quando era piccola e doveva badare ai suoi fratelli. "I miei genitori davano a me la mancia perché ero la più grande ma poi io dividevo tutto con i miei fratelli in base ai loro desideri. Cercavo di accontentarli con quello che sapevo li avrebbe fatti felici, chi le patatine, chi il gelato o le caramelle. Ora è rimasto tutto come prima! "
Violetta, è una giovane donna, sposata e con una figlia. La sua vita è semplice, scandita dagli impegni del lavoro e della famiglia. La sua nuova famiglia, quella con suo marito e sua figlia, è la sua gioia più grande ma non dimentica il passato e vive ancora con senso di responsabilità il rapporto che la lega ai fratelli. 
Violetta, desiderava tanto cambiare casa e stava cercando un appartamento a Roma in affitto ma "più bello" come dice lei. E così, per caso, mentre era in ricevitoria insieme al fratello, vede "VinciCasa" e incomincia a fantasticare sulla possibilità di realizzare il suo sogno. Compra la schedina e poi consegna la ricevuta al fratello. La sera, inizia a fantasticare sulla vincita con la sorella, come erano solite fare quando ricevevano la mancia dai genitori. Io vorrei, io invece vorrei...sarebbe bello vincerla!


Così bello che il fratello quando apprende sul Televideo dei numeri estratti, che nel frattempo aveva imparato a memoria per essere certo di non sbagliare a riconoscerli, esulta e condivide subito la vincita. Ora Violetta ha le idee chiare e pianifica il futuro senza alcuna esitazione: "compreremo due appartamenti a Roma" dichiara.


Violetta avrà ben due anni per trovare con tutta tranquillità le case che ha sempre sognato per la sua grande famiglia, in tutta Italia.
Inoltre, il 20% dell'importo vinto verrà corrisposto in denaro per qualsiasi utilizzo mentre l'80% sarà destinato all'acquisto degli immobili.


Intanto cresce l'attesa per l'estrazione di mercoledì 29 ottobre... dove sarà vinta la prossima casa?


Appuntamento ogni mercoledì alle ore 21.00.


È arrivato VinciCasa. Vincere una casa è un gioco.



< Torna agli articoli